fbpx

La torta e il successo sul lavoro

L

 

Ascolta su Spotify
Ascolta su Apple Podcast
Ascolta su Spreaker
Ascolta su Overcast

 

In quanti modi si può apprezzare una fetta di torta fatta in casa?

  1. La fai tu, te la gusti, buona.
  2. La fai tu, ne dai una fetta a tua figlia che se la gusta. Sei soddisfatto del piacere che hai donato a tua figlia, sei appagato nel guardarla che si gusta la tua torta.
  3. Ti metti lì con tua figlia, le insegni come si fa la torta, gli ingredienti, la ricetta, le mani sporche, si leccano le dita, si inforna, si aspetta, il profumo, si fa raffreddare. Si mangia una fetta di torta insieme. Ancora tiepida. Il gusto della torta, il gusto di aver insegnato a tua figlia come si fa la torta, il gusto di mangiarla insieme.
  4. Tua figlia ti chiede per la prima volta: papà posso fare la torta da sola? Certo. Prende lei gli ingredienti, manca il burro, va da sola a comprarlo alla bottega vicino a casa, segue la ricetta, sbaglia le dosi, la cottura non è perfetta, però la torta riesce. Non è buona come quella fatta insieme però è accettabile, però l’ha fatta lei da sola. Gli occhi di tua figlia sono pieni di orgoglio. La sua prima torta. Nessuna torta sarà più buona come questa per lei. Nessuna torta sarà più emozionante di questa per te.
  5. Sei mesi dopo. Pranzo di Natale. Tua figlia fa la torta per tutta la famiglia. Dopo aver fatto varie torte da sola, tua figlia adesso è esperta. Pere e cioccolato. Tutti apprezzano. Applausi alla giovanissima pasticciera. Lei ringrazia. Ti guarda e dice: è stato mio papà a insegnarmi a fare le torte. Un velo d’acqua ti bagna gli occhi.

 

I successi sul lavoro sono un po’ come le torte, ci sono tanti modi di gustarseli.

La più grande soddisfazione di un manager? il successo delle sue persone.